Antonina. Ovvero la caduta di Roma

Antonina. Ovvero la caduta di Roma

Produttore: LIT - Libri in Tasca
SKU: 9788865831564
Non Disponibile
€12,90 €12,26
Descrizione

Autore: Wilkie Collins M. Bisanti
Questo romanzo di Wilkie Collins vide la luce nel 1850 e segnò l'inizio della lunga e prolifica carriera letteraria dell'autore. La storia di Antonina, delle sue passioni, della sua vocazione artistica e della sua personalità libera e fragile in palese conflitto con l'austerità e la determinazione del padre Numeriano - consacrato alla restaurazione del cristianesimo nella sua forma primigenia - costituiscono il primo accenno di un tema che segnerà tutta la sua produzione successiva, quella del conflitto generazionale, dell'insanabile, eterna spaccatura tra padri e figli. È questa, per Collins, l'ossatura di un intreccio narrativo capace di passare dall'amore alla guerra, dall'intrigo politico al mistero e al terrore. Un affresco su uno dei più drammatici momenti della nostra storia, capace di riportare in vita la Roma del V secolo dopo Cristo, quando l'invasione dei Goti e la guerra intestina tra le antiche religioni pagane e il nuovo cristianesimo cambiarono per sempre la faccia del mondo.

Titolo Antonina. Ovvero la caduta di Roma
Produttore LIT - Libri in Tasca
Tipo Copertina flessibile
ISBN 9788865831564

Autore: Wilkie Collins M. Bisanti
Questo romanzo di Wilkie Collins vide la luce nel 1850 e segnò l'inizio della lunga e prolifica carriera letteraria dell'autore. La storia di Antonina, delle sue passioni, della sua vocazione artistica e della sua personalità libera e fragile in palese conflitto con l'austerità e la determinazione del padre Numeriano - consacrato alla restaurazione del cristianesimo nella sua forma primigenia - costituiscono il primo accenno di un tema che segnerà tutta la sua produzione successiva, quella del conflitto generazionale, dell'insanabile, eterna spaccatura tra padri e figli. È questa, per Collins, l'ossatura di un intreccio narrativo capace di passare dall'amore alla guerra, dall'intrigo politico al mistero e al terrore. Un affresco su uno dei più drammatici momenti della nostra storia, capace di riportare in vita la Roma del V secolo dopo Cristo, quando l'invasione dei Goti e la guerra intestina tra le antiche religioni pagane e il nuovo cristianesimo cambiarono per sempre la faccia del mondo.

  • Pagine: 445
  • Collana: LIT. Libri in tasca
  • Data Pubblicazione: 30 settembre 2013
  • Lingua: Italiano
  • Peso: 440 gr.

Sponsors