La casa di Posillipo

La casa di Posillipo

Produttore: Tra le righe libri
SKU: 9788832870701
Disponibile
€15,00 €14,25
Descrizione

Autore: Ciro Pinto
La storia nasce nel micro universo della famiglia Costabile e della casa di Posillipo costruita nel 1920. Vicenda che corre in un arco di tempo, che partendo dal presente torna agli anni Trenta e alla Seconda guerra mondiale. Tutto ha inizio per via del breve soggiorno a Napoli di Amedeo Costabile, ultimo discendente, che risiede e lavora da alcuni anni a Londra. L'occasione del rientro è il disbrigo della pratica di vendita della casa di Posillipo. Quest'operazione, che sembra già decisa, finirà invece per diventare il fulcro di riflessioni e ripensamenti da parte del giovane, che si ritroverà a rievocare tutto il passato della famiglia e della casa dov'è vissuta. Tutto torna e Amedeo deve fare i conti con la Pace, la speranza, l'avvento del fascismo e del nazismo, ma anche con le radici e la contrapposizione tra l'esigenza moderna di valicare confini e legacci territoriali e la necessità di mantenere e rinsaldare il valore delle proprie origini. Il senso di appartenenza, che regola drammaticamente i rapporti interpersonali, non può non subire l'influsso catartico della città di Napoli con le sue caratteristiche peculiari come la spontaneità, l'estroversione, la familiarità.

Titolo La casa di Posillipo
Produttore Tra le righe libri
Tipo Copertina flessibile
ISBN 9788832870701

Autore: Ciro Pinto
La storia nasce nel micro universo della famiglia Costabile e della casa di Posillipo costruita nel 1920. Vicenda che corre in un arco di tempo, che partendo dal presente torna agli anni Trenta e alla Seconda guerra mondiale. Tutto ha inizio per via del breve soggiorno a Napoli di Amedeo Costabile, ultimo discendente, che risiede e lavora da alcuni anni a Londra. L'occasione del rientro è il disbrigo della pratica di vendita della casa di Posillipo. Quest'operazione, che sembra già decisa, finirà invece per diventare il fulcro di riflessioni e ripensamenti da parte del giovane, che si ritroverà a rievocare tutto il passato della famiglia e della casa dov'è vissuta. Tutto torna e Amedeo deve fare i conti con la Pace, la speranza, l'avvento del fascismo e del nazismo, ma anche con le radici e la contrapposizione tra l'esigenza moderna di valicare confini e legacci territoriali e la necessità di mantenere e rinsaldare il valore delle proprie origini. Il senso di appartenenza, che regola drammaticamente i rapporti interpersonali, non può non subire l'influsso catartico della città di Napoli con le sue caratteristiche peculiari come la spontaneità, l'estroversione, la familiarità.

  • Pagine: 338
  • Data Pubblicazione: 1 maggio 2019
  • Lingua: Italiano
  • Peso: 962 gr.

Sponsors