I grandi delitti che hanno cambiato la storia d'Italia. Gli eroi civili e gli uomini dello Stato uccisi da mafia, camorra e terrorismo

I grandi delitti che hanno cambiato la storia d'Italia. Gli eroi civili e gli uomini dello Stato uccisi da mafia, camorra e terrorismo

SKU: 9788822735997
Non Disponibile
€9,90 €9,41
Descrizione

Autore: Bruno De Stefano
Negli ultimi cinquant'anni mafia, camorra, 'ndrangheta, terrorismo rosso e nero e criminalità comune hanno compiuto una mattanza che non ha eguali in nessuna parte del mondo: l'Italia è il Paese con il maggior numero di vittime che appartengono alla società civile, al mondo delle professioni, alla Chiesa, alle forze dell'ordine e alle Istituzioni. Il lungo elenco dei "delitti eccellenti" comprende politici, magistrati, giornalisti, docenti universitari, avvocati, poliziotti, carabinieri, parroci. Uomini che hanno scelto di mettere l'amore per la giustizia e la verità al primo posto, una scelta che è costata loro la vita. Ma l'orrore per queste esecuzioni ha scosso l'opinione pubblica al punto da far diventare le vittime dei simboli della lotta contro le ingiustizie, un monito eterno a non dimenticare che l'indifferenza uccide. Questo libro fa luce sul massacro che ha spesso messo in pericolo le Istituzioni e talvolta cambiato in modo profondo il percorso della Storia del nostro Paese.

Titolo I grandi delitti che hanno cambiato la storia d'Italia. Gli eroi civili e gli uomini dello Stato uccisi da mafia, camorra e terrorismo
Produttore Newton Compton Editori
Tipo Copertina flessibile
ISBN 9788822735997

Autore: Bruno De Stefano
Negli ultimi cinquant'anni mafia, camorra, 'ndrangheta, terrorismo rosso e nero e criminalità comune hanno compiuto una mattanza che non ha eguali in nessuna parte del mondo: l'Italia è il Paese con il maggior numero di vittime che appartengono alla società civile, al mondo delle professioni, alla Chiesa, alle forze dell'ordine e alle Istituzioni. Il lungo elenco dei "delitti eccellenti" comprende politici, magistrati, giornalisti, docenti universitari, avvocati, poliziotti, carabinieri, parroci. Uomini che hanno scelto di mettere l'amore per la giustizia e la verità al primo posto, una scelta che è costata loro la vita. Ma l'orrore per queste esecuzioni ha scosso l'opinione pubblica al punto da far diventare le vittime dei simboli della lotta contro le ingiustizie, un monito eterno a non dimenticare che l'indifferenza uccide. Questo libro fa luce sul massacro che ha spesso messo in pericolo le Istituzioni e talvolta cambiato in modo profondo il percorso della Storia del nostro Paese.

  • Pagine: 448
  • Collana: I volti della storia
  • Data Pubblicazione: 24 ottobre 2019
  • Lingua: Italiano
  • Peso: 458 gr.

Sponsors